Non mi veniva un titolo meglio, sono un po’ ritardata, quindi questo c’è.

Sì, sììì, grazie tutto bene. La piccola cresce, rompe, caga, urla, sorride, gattona o-vun-que e fa un sacco di versi incomprensibili. Anch’io. Sto benino, dico.

Non ho molto seguito il repentino cambio di Governo, non perchè ci sia qualcosa che mi urti particolarmente, o perchè stia dalla parte di Renzi o di Letta, o di qualcun’altro. No. Non l’ho seguito perchè proprio non me frega un cazzo.

E – intendiamoci – non è che non me ne freghi un cazzo perchè “Letta e Renzi son la stessa roba, son tutti ladri uguali, il Parlamento, Grillo, bla, bla blaaaaaaa”, no. E’ che non me frega un cazzo dell’Italia, del Paese in sè, di cosa succederà (che è piuttosto semplice da pronosticare). Ormai è andata. Finito, kaputt.

Ho già la testa altrove. Ma ci sono dei corollari a quanto sta succedendo (niente) che sono divertenti. Il primo è proprio Renzi. A me fa ridere con i suoi sloganetti da Grest, le paroline magiche, il suo giovanilismo. Cioè, sarei addirittura disposta a pensare che ci creda davvero in quelle quattro puttanate che dice. Un altra che mi fa ridere UN SACCO è la Boldrini.

Ormai la nostra Laura è talmente uno stereotipo, che immagino che nemmeno mangi, caghi o respiri più. La accendono la mattina, la impostano su “S.E.S.S.I.S.T.A.” e lei va. Spara cagate per otto-nove ore, poi la mettono in modalità Sleep. Il mercoledì alle 12.30 sono programmati gli aggiornamenti di sistema, per cui tace mezzoretta, poi via di nuovo. Sembra che per questo relitto degli anni 70 qualsiasi cosa sia sessista. Scopi? E’ sessista!! Come puoi pretendere di infilare quel coso nella fessa di una donna!!!??? Sessista! Fai la spesa? Sessista!! Gravidanza e parto?

Eeeeehh!!?!?!?!? Gravidanza e parto!?!?! Sessistissimiiiiii!!! Ma ti pare che in una società moderna le donne debbano ancora rimanere incinte e partorire!?!?! Nel 2014??? E i maschi? Che fanno? Ah!! Loro si prendono il potere mentre le donne portano in giro quella panza e poi orrore buttano anche fuori ‘sti mostriciattoli!! Dalla figa!!! Sessista, discriminante, vergognoso.

A me l’imitazione della Boschi non è sembrata sessista. E’ sembrata perfetta. Nel senso che non era nemmeno satira, m’è sembrata proprio un imitazione pedissequa. Del nulla. Che la Boschi politicamente rappresenta. Io ho riso. Magari anche quell’inutile soprammobile della Boldrini potrebbe provarci.

Sulla legge elettorale mi sembra che al di là delle puttanate sulle quote rosa, quote azzurre, quote rosse, quote nere, quote bionde. – Eh bè certo! Checcazzo, non ho mica capito!!!! Avete visto che poche che sono le bionde naturali in Parlamento? CAZZO E’ UNA VERGOGNA!!! E’ SESSISTA!!! DISCRIMINAZIONE TRICO-CROMATICA!!!!!!!!! Voglio le quote bionde!!!! – finchè fai una riforma di legge che vale solo per una Camera e lasci l’altra al proporzionale, non hai fatto UN CAZZO. Vero Matteo?

Io credo che le quote rosa siano una aberrazione, una repellente violazione dell’articolo 3 della Costituzione. Una puttanata. In senso lato, a questo punto mi sentirei di tutelare anche (non fosse che evidentemente hanno già una lobby potentissima che le protegge) le teste di cazzo. Quote cazzo. Un minimo di 1/5 delle liste deve essere popolato di teste di cazzo certificate. Cos’è questa discriminazione? Cos’è sta storia degli intelligenti?

O qualcuno mi dimostra dati alla mano che le donne vengono escluse dalle liste volontariamente dai vertici dei Partiti, oppure niente quote rosa. Il Governo è al 50% formato da persone di sesso femminile. Francamente non so se sia un bene o un male. Detto così non è niente.

Sono competenti? Questo è quello che mi frega, perchè una testa di cazzo o un incompetente restano tali a prescindere dal sesso. Della Mogherini agli Esteri – per dire- non mi fido. La farnesina dovrebbe essere un dicastero fondamentale, qual’è l’esperienza della Mogherini? Ha fatto gavetta agli Esteri? No. Se non all’interno del PD (Mi capisci!!!).

Non è così che si risolvono le disparità.

Mi sono stufata da sola. Ciao.

 

 

Annunci