Mamma come mi rilasso a scrivere delle cagate che mi piace ascoltare…

No, davvero, mi rilassa. Anche stavolta è colpa di pensieri cannibali, la struttura sempre quella è. Canzoni fetenti, di cui ti vergogni ad ammettere che in realtà… TI PIACCIONO.

Bene, premetto che – chi legge da un po’ lo sa – io:
1) Sulla musica me la tiro anche se fondamentalmente non vado molto oltre il mainstream (Adele Adkins però io l’amavo alla follia quando per il mondo era solo “una cicciona con una discreta voce”)
2) Non amo in modo particolare la musica Italiana, quindi per me praticamente tutte le canzoni Italiane sono da vergogna.

10. Noemi – Per tutta la vita
A me Noemi sta simpatica e trovo anche che sia brava. Nei limiti dei pezzi che le scrivono e nei limiti di Vasco e nei limiti dei duetti con la Mannoia (dììììììooooo che cojoni la Mannoia). Ma questa canzone la adoro proprio, sarà che il video (inguardabile, lo so) è girato a 100 mt. da casa mia, che la ascoltavo appena arrivata a Lux, che avevo una nostalgia mortale … Sarà che è un pezzo furtbo e scritto bene. Sarà che …. ESPLOODEEEEEEEEEEEEE IL CUOOOOOOOOOOOOOOOOOOREEEEEEEE!!!!

9. Ligabue – Quella che non sei
Il Liga, non è che a me proprio – diciamo così – piaccia. Tipo che fino a Buon Compleanno Elvis aveva anche fatto qualcosina di buono, dopo ha rifatto la stessa cazzo di canzone in un loop infinito. Ed è anche diventato ancora più trombone. Ok, a me il LIga fa cagare, lo preferisco come scrittore che come cantante, quindi vedi tu. MA.
Ma. Ma ci sono delle cose che il Liga sa fare bene. Una è descrivere le donne. Quella che non sei ERO IO. Esatto, come era qualunque altra ragazza un po’ chiusa, un po’ incasinata, un po’ così, che avrebbe voluto un Luciano Ligabue che le cantasse quelle cose lì. Ed è ancora bellissima, la canzone. Bellissima.

8. Don McLean – American Pie
Dai, lo so che è una palla mortale, lunga, noiosa, vecchia. Ma io non riesco a non cantarla, proprio non ci riesco. E non riesco a non farmi emozionare. E poi sa così tanto di AMERICA!!!!

7. Snap – Rythm is a dancer
Eh…. Uh… Ahnnnn… RYTHM!!!IUCHENFILID-IUCHENFILID… La sa anche Agatina, questa.

6. Wet wet wet – Love is all around
Questa canzoncina idiota fa il paio soprattutto con il mio più grande Guilty pleasure cinematografico, Love Actually. Eh, oh … Semplicemente non riesco a non guardarlo, quando lo passano.

5. Tiziano Ferro – Ed ero contentissimo
Col cazzo. Quella canzone lì si chiama Amsterdam, altrochè. Checchè ne dica Tiziano. Che a me fa cagare, ma questa canzone invece no.

4. Lunapop – Qualcosa di grande
Bè!? Cremonini è bravino, per me. Uno dei pochissimi (lui e Niccolò Fabi) musicisti che ascolto, a volte. E questa è proprio bella, per me è allegra, mi vien da sorridere mentre la ascolto (e la canto, che non riesco a farne a meno). Squerèz peraltro era un album dimmerda.

3. Helloween – I want out
A me piace. Va ben!? No dai è davvero figa I want out. Da piccina coi miei amici rebaltà, la mettevamo su alle feste, e poi sostanzialmente ballavamo. Cioè ci davamo. Cioè, recentemente m’è venuto il sospetto che tutto quel pogare fosse una scusa per mettermi le mani sulle tette, può anche essere. Comunque c’è tutto, qua. Incluso il solo metal (embarassing) e poi la canzone che riprende e sale, sale saleeeee… Leave me alooooooooooooooooooooooooooooooooooneeeeee!!!!! Energia.

2. Miley Cyrus – Wrecking Ball
Dai, provateci a dire che non è un pezzone della madonna!!! Miley può piacere o meno (a me piace, ancora di più adesso che si sta affrancando da Hannah Montana)  ma questa canzone qua è proprio bella. Prodotto commerciale? Sì, anche la Maserati Quattroporte 3.8 L biturbo, se è per quello. Ma non è che faccia proprio cagare.

1. Ke$ha – Timber (Feat. Pitbull)
Qua ho dovuto per forza compiere delle dolorose scelte, nel senso che, innanzitutto, fosse stato per me, avrei messo almeno 4 pezzi di Ke$ha, e in second’ordine ho anche dovuto lasciare fuori altri artisti (vedi Katy Perry, ma io non dovrei vergognarmi di K. Perry, lei è brava, no?) e altre canzoni.
Ma, dovendo proprio scegliere, eccoci qua. Canzoncina pop scema come un paracarro, ma fatta da dio. Lo so che il feat. sarebbe ke$ha, ma siccome senza di lei la canzone non esisterebbe proprio, per me è sua. Ti entra in testa subito e fai fatica a star ferma quando la senti. Scema e perfetta. Poi a me la ragazzona californiana è simpaticissima.

Annunci