No, non sono al cesso, ha!! Magari, come ai bei tempi, che mi prendevo le mie mezzorette per scrivere i post… E’ già tanto se riesco a sedermi, sganciare uno stronzino tristissimo – chè se caghi con le orecchie all’erta per sentire eventuali scoppi d’ira, solo uno stronzetto triste e duro come un sasso, riesci a produrre – mettermi a posto, lavarmi e tornare al fronte.

Infatti, da che è arrivata la regina, vado al cesso tre volte al giorno, tutte toccata  e fuga.

Vabbè, era giusto per aggiornare sulle mie abitudini intestinali, sia mai che qualcuno fosse preoccupato, news:

ESTERI: E’ morto Philip Seymour Hoffman, di overdose da eroina, pare. Non so che dire, al di là della tristezza per uno bravo davvero che muore giovane… Ma cazzo, a 47 anni a farsi di eroina? Buh, non lo so.

POLITICA: In Parlamento (ho letto il corriereonlàin) ne succede di ogni, pare. Non me ne frega un cazzo al cubo, non fosse che trovo la Boldrini veramente fastidiosa. Ma veramente. Cioè, se un parlamentare del M5S dice che le deputate del PD son lì perchè son brave a fare i pompini, la risposta è una ed una sola: Imbecille.
Senza altre pippe, la dignità, il potenziale stupratore, questa e quell’altra cagata. Il tipo (De Rosa) in questione è un imbecille, che peraltro si trova lì perchè altri 50 imbecilli hanno cliccato una sua performance del cazzo su youtube. Imbecille, stop. La Boldrini, è il nemico peggiore delle “donne” che si picca di voler difendere ad ogni piè sospinto, cianciando di stupro continuamente. Una battuta di quel genere non merita nemmeno commento, se non appunto: Imbecille.

Per il resto, mi piacerebbe sapere per quali meriti la Boldrini è presidente della Camera. Sui parlamentari del Movimento 5 Stelle non commento, trovo che la qualità individuale di quelle persone sia davvero troppo modesta, per il futuro sarà meglio scremare un po’ di più. Ciò detto protestare, anche in modo veemente, all’interno del Parlamento, contro comportamenti fascistoidi (come la tagliola attuata dalla Boldrini) mi sembra sia legittimo, nonchè uno dei fondamenti della democrazia. Ma vabbè, io son stupida.

METEO: Ziocan continua a piovere, no ghe ne posso più. Fa caldo, c’è umido e piove, un inverno così merdoso è per me insostenibile. Voglio il freddo, quello vero. Che già di mio non ero particolarmente freddolosa, ora, dopo l’Evento, sono diventata calorosissima.

CRONACA: Lite familiare in un appartamento signorile del Centro. Meno signorili gli abitanti dell’appartamento, segnatamente un gatto tigrato grigio ed una giovane donna caucasica (sovrappeso) che, dopo una accesa discussione dovuta a futili motivi -“Scendi da quel tavolo CAZZO!!!! Non provare a mangiarmi il prosc… Figlio di puttanaaaa!!!!” – sono passati rapidamente alle vie di fatto. La giovine se la caverà in una settimana, ha riportato numerosi graffi ed un morso alla caviglia, mentre il gatto risulta illeso. Ma il Gourmet se lo scorda per un BEL PEZZO.

CULTURA E SPETTACOLI: Continua la rassegna cinematografica in casa Annuski, ieri sera abbiamo assistito alla proiezione del film Dallas Buyers Club. A breve recensione dello stesso.

C’est tout, A Bientot.

 

Annunci