I saggi non indicheranno alcun tipo di governo.

Cioè, io questo leggo sul Corriere. E mi sorge una domanda. Ma allora che cazzo fanno, in dieci giorni?

Lasciamo perdere i saggi, va là. Parliamo di gente stupida. Tipo io. Pasqua è andata, per fortuna, così come l’odiosissimo Lunedì dell’Angelo. Mai sopportato, io. Mai. Son quei giorni in cui DEVI uscire per forza, andare a fare la gita, il picnic – grazie al cielo faceva freddo e tèmpdemerde – e se non ne hai voglia? Ti senti in colpa? Un pochino, a me piace anche starmene schiantata sul divano, a casa mia.

Sono una persona così orrenda? Daiiiiiiiiiiiiiiiiiii, venite alla sagra del Qualcosa – dove qualcosa è una qualsiasi cazzata che 1. Non posso mangiare 2. Mi fa cagare, anche se potrei – No. Grazie, no. Per pietà, no. Insomma… No.

Sono stanca morta, acidula e rabbiosa. Il cambio d’ora mi uccide. Veramente, non scherzo.

Oh, vaincùl, oggi ho voglia di lamentarmi.

Annunci