Ho avuto una forma violentissima di gastroenterite fulminante, per fortuna risoltasi in fretta.

Sta di fatto che, accompagnate a sudori freddi e tremito convulso, ho avuto nausea fortissima, vomito e un cagotto incontrollabile. Me la sono fatta letteralmente nelle mutande.

Il dottore, dopo avere escluso forme virali, infezioni batteriche (sono sana come pesce di fiume che nuota contro la corrente) o intossicazioni alimentari, ha suggerito che il problema possa essere stato psicosomatico.

Nello specifico ritiene che la mia gastroenterite derivi dalla lettura incauta di QUESTO.

Sono convinta abbia ragione.

Annunci