Ieri non ce l’ho fatta, non resistevo più, c’era un tempaccio di merda e cominciava anche a fare un bel freddo (Stamattina sta finendo, nel senso che c’è freddo e basta), alle otto e mezza mi sono alzata, mi son fatta il caffè, ho fatto colazione, cacca, doccia, mi son vestita con:
– Maglietta caldo cotone
– Calzamaglia caldo cotone
– Calzetti grossi caldo cotone sopra calzamaglia
– Maglione lana irlandese a treccioni. Peso Kg 2,500
– Jeans di tre anni e mezzo fa – vedi che tenere tutto serve? Infatti mi vanno benone –
– Giaccone parka di nota marca con sede nei dintorni di VR

e sono andata dalla dolce metà – che stava leggendo beato a letto – al grido di: “Portami a vedere la NEVE!!!”

– Quando?
– Ora, subito, andiamo!
– Guarda che su nevicherà forte…
– Proprio per quello voglio che andiamo!
– Ok, mi vesto –

Figata mon-dia-le!! Quando mi ricapita!? In realtà secondo me aveva voglia anche lui di andare a fare un giro, ma l’ho prevenuto, quindi… Insomma partiamo e andiamo su. Su, ovviamente vuol dire in Lessinia, partiamo ed andiamo ovviamente vuol dire che guida lui, la SUA macchina.

Beh, che bellissimo!!!!!! Abbiamo camminato nella neve (ce n’era ancora poca) mentre veniva giù che dio la mandava, non c’era nessuno, proprio neanche un’anima… Un silenzio meraviglioso, nebbia, neve e basta. Che i Lessini non saranno le Dolomiti , ma sono bei posti, eh!

Cioè il montanaro medio veronese è una capra, in Lessinia non c’è NIENTE, infatti e non ci va più tanta gente, ma i posti sono belli. Con la neve poi, diventano meravigliosi ed il fatto puro e semplice che non ci vada nessuno ha reso la gita meravigliosa.

Sono proprio contenta, ho visto la neve e adesso per un po’ sto serena.

 

Annunci