Tag

,

Meeeeeiooiooooowww.

Eh?!? Cosa vuoi? Da mangiare ce l’hai, non farmi alzare, che lo sai che mi fa male.

Mhm, sei strana. Poi cosa fai in casa da 2 settimane? Due. Settimane. Le ho contate, sai? Non esci? 

No, non esco, lo sai che ho male, se no che cazzo vieni a farmi le coccole, cosa sei? Scemo? O improvvisamente sei diventato buono?

Ma sì, lo soooo, ma non ti passa più? Ti è passato un po’ invece, si vede, ora ti muovi, prima sembravi me dopo che mi hai fatto tagliare le pall… – L’ho fatto per il tuo bene – parliamo d’altro, è meglio… Non me la conti mica giusta tu… Uh, una mosca!! Scusa…

Fermo!!! Delinquente! La mia orchideaaaaaaaaaaaaaaa!!! Ziocàn, te còpo!!

Fatto. Dicevamo? – Bravo, bravo, mangia le mosche che poi ti caghi addosso e ti vengono le vertigini, ah, ma se pensi che ti porti dal veterinario, te lo scordi! – Beh, insomma, non l’ho mangiata, l’ho solo catturata… – Seeee, come no! – Sei strana, comunque. Non che di solito tu sia semplice o equilibrata, ma sei più strana del solito, stamattina eri lì che facevi tutta quell’acqua dagli occhi, perchè? 

Così, lo sai che piango facile… Succede, dai tutto lì.

Oi!! Chi credi di coglionare Biondina!?!?! Ti conosco da sempre io! Da quando sei na… da quando sono nato io, o poco dopo… Sei strana, SIETE strani, anche quell’altro, non gioca più con me, o quasi, è sempre lì che ti sta attorno, devo andare io a mordergli le caviglie per avere un po’ di movimento… Non mi freghi, che c’è!?

C’è una cosa grande e bella, Mazi, aspetto un bambino/a.

Sai che roba, alla mia mamma capitava ogni altro giorno… Spero tu sia un po’ più premurosa di lei. ‘Sta zoccola. 

Ti ha abbandonato involontariamente, ne sono certa, non poteva occuparsi di tutti voi e – stocazzo!! Proprio me, doveva mollare in giardino? – Ok, hai ragione era un po’ zoccola, prometto che farò meglio. Dai vieni qua… Non farmi alzare che oggi ho male.

Mhmmmmeowww, ma questa cosa del bambino/a, bionda emette acqua dagli occhi più del solito, crapapelata gioca meno, si sta spesso sul divano tutti insieme (Questo è bene!!), ecc.ecc. non è che sarà una fregatura per me? 

Naaaaaaaaaaah, vuoi scherzare!?!? Cosa credi? Oddìo certo, per un po’ ci sarà meno tempo per te, dovrai abituarti, forse … il bimb  … la bimb… mio figl.. OHSSANTAMADONNA, NON POSSO PIANGERE SEMPRE – Eccola che parte con i rubinetti… Biondaaaaa!! Biondaaaaaa!!!! Son qua!! Bionda! – Sì, hai ragione, ti dicevo che per forza non sarai più il re della casa, ce ne sarà un altro…

E io!?!?!? Mi abbandonerai a lato della transpolesana, lo so io! Mi ci porterai con l’inganno e mi mollerai lì. 

Stupido gatto, non lo farei mai, mai e poi mai. E poi ho bisogno di te, che un po’ ti amo e un po’ mi servi tu, il modo in cui sai che ho bisogno di te, che lo sai tu. E ci sei sempre. – Voglio il gourmet – Vada per il gourmet. Adesso però vieni qua, stiamo un po’ sul divano… C’ho freddo ai piedi, dai vieni! Li hai visti i turisti a venezia? Quelli che nuotano in San Marco? Che sia il caso di dirglielo che nuotano in una soluzione quasi satura di acqua e merda?

Buh, son matti, ci son di quei topi che sono il doppio di me, arrivo! 

Uhhh… eccolo qua il mio amorino, dai mettiti sui piedi che son gelidi, che meraviglia… Non sgraffare!

Mhm… Si sta bene qua. Però… puzzano sai? 

Annunci