Non ho seguito con grande attenzione la faccenda delle ruberie presso la Regione Lazio, ho solo colto tre o quattro spunti.

Mi pare di aver capito che:

1. La Polverini, indecente presidente della Regione Lazio, dopo un paio di giorni di patetiche conferenze stampa, dimissioni minacciate (promesse?) e ritirate, alla luce della sua nullità politica si è dimessa.
2. Tal Fiorito, gestiva (evidentemente con il beneplacito di tutti i suoi superiori, colleghi, avversari) in modo estremamente “personale”, le casse del PDL in Regione. Che alla fine sono comunque soldi pubblici, derivanti dalla MOSTRUOSA mole di denaro che viene rimborsata (????) ai partiti.
3. O – come mi sembra probabile – lo sapevano TUTTI, oppure TUTTI in Consiglio ed in Giunta sono delle immani teste di cazzo. Se non ti accorgi che la cassa è vuota sei un idiota.

Dunque, in buona sostanza c’era un tipo (Fiorito) che rubava a man bassa, un po’ per sè, un po’ per altri. Non una grande novità, devo dire.

A me Fiorito (Batman) fa sinceramente schifo. Mi ripugna  proprio, come essere umano. Fa schifo. E’ obeso, unto, ignorante come una capra, non parla in Italiano, fa schifo. Cioè, mi fa schifo AL DI LA’ del fatto che abbia rubato, che abbia distribuito soldi a pioggia ad amici, clienti, sodali di ogni tipo. Mi fa schifo umanamente.

Ma qualcuno lì, ce lo avrà pure ben messo, no? Lui, Battistoni, De Romanis, la Cappellaro… Qualcuno ce li ha messi, lì.

Chi?

Perchè questi personaggi, al di là appunto della loro evidente disonestà, sono DELLE MERDE, da un punto di vista umano. Incapaci, gretti, volgari, ignoranti come capre, brutti da vedere, antipatici.

Vediamo i curriculum vitae di questi signori? Quello di Fiorito non si trova. Nemmeno quello di Battistoni.

Accidenti nemmeno con la Cappellaro ho più fortuna!! Niente. Solo che inizia la carriera politica nel 2001, che ha due figli (grazie al cazzo, se li può permettere, la stronza) e che ha collaborato con Sandro Bondi.

Questa gente, che deve leggere il gobbo perfino se le chiedono dei Saldi e dello shopping (Cappellaro), che ruba, spreca, sputtana tutto, qualcuno ce la deve avere messa, lì. Non si tratta di personalità brillanti, sono dei cialtroni di merda, gente che in un paese normale probabilmente finirebbe a fare l’apriporta nei negozi (Fiorito), il disoccupato (Battistoni), la centralinista zoccola (Cappellaro).

Gente che non vale un cazzo. E allora PERCHE’ erano lì?

Perchè oramai, in italia, vale il fatto che, se non sei proprio buono da un cazzo, se fallisci in TUTTO, allora vai da tuo – zio, cuggino, papà, amico, amico di papà – e ti fai scagliare in politica. A fare che? A fare NIENTE, ovvio.

D’altra parte a che serve gente come la Cappellaro? O Fiorito stesso? A niente.

Io voglio sapere CHI ce li ha messi lì, di loro non me ne frega un cazzo.

Annunci