Mi sveglio, fa freddo, mi copro, fottendo le coperte a lui.

Me le tira, ma non mollo.

Quell’altro si infila sui piedi, mi mordicchia l’alluce. Va via! Niente. Amen. Fa ancora buietto fuori, che ore saranno? Bè vaincul. Mi giro.

Piove? Piove. Figata!! Son tutta storta, aspetta che mi gir… Tum! Ahi!

Scusa.

Scusa.

Allungo un piede, si sa mai che capisca… Niente. Dorme come un sasso. Come cazzo fa!?!?! Ufa. Daiiii, svegliati! Allungo una mano.

Ohssignor!!!!

Sfioro una specie di colonnina di marmo. Possibile che riesca a dormire col cazzo COSI’ duro? Magari è svenuto per mancanza di afflusso di sangue al cervello… Oh My God!!!

Devo salvarlo, ogni secondo perduto potrebbe essergli fatale!

Bene, il mio prodigioso intervento sta dando buoni frutti… Si muove, mugugna. Forse riesco a salvarlo.

Fermo tu!!! Gato de m… Lasciami fare.

Funziona, funziona… Ollallà!! Ci siam svegliati vedo! Una mano mi fruga davanti e dietro… Buono! Sei ancora troppo debole, non sei ancora fuori pericolo… E a me fa male il culo e non me lo sono neanche lavato, quindi fermo lì.

Faccio io.

Bene, annegata. Ho capito io che era un po’ che non … però diamine!! Cosa c’hai in mezzo alle gambe, un estintore? No, amore unico della mia vita, le coccole dopo, che se ti andasse di leccarmela un po’ non mi spiacerebbe, però ora se permetti, vado a sputare e a lavarmi i denti, che dici?

Meglio, sì.

Che poi… Baideuei … Oggi sarebbe il MIO compleanno, non il tuo.

Auguri, eh!

 

Annunci