Ora, leggo che Marchionne si lamenta della politica di prezzo attuata dal gruppo VW, immagino si riferisca prevalentemente proprio al marchio Volkswagen, perchè, almeno qua, se provi a chiedere uno sconto su Audi ti mandano a cagare e ti indicano i piazzali vuoti.

Probabilmente perchè tengono le macchine al chiuso, ma tant’è.

Insomma Marchionne dice che la politica di sconti di VW distrugge i margini (di FIAT, evidentemente) e in un qualche modo, condiziona il mercato.

E’ vero?

Sì, certo. Tutte e due sono vere, Volkswagen ha ridotto i margini, sia per sè stessa che, soprattutto, per i dealers, cercando nel contempo però di spingere i dealers a lavorare di più e meglio come officine e post vendita, dove i margini sono molto più alti. In questo modo il gruppo può continuare a produrre in Europa, pagando salari sensati, senza eccessive preoccupazioni sulla chiusura o meno di siti produttivi.

Condiziona il mercato? Bah. Nella misura in cui interessa a Marchionne (utilitarie e medie) sì. Lo condiziona nella misura in cui una Polo viene a costare MENO di una 500 o di una Lancia Y. Con lo scontone. Ma, mi si risponderà, la Polo 1.2 senza neanche i sedili di serie, non è un granchè. Vero. Eppure, anche la Polo “normale”, con gli sconti normali, costa qualcosa di meno. Al quel punto, sinceramente conviene.

O meglio, la maggioranza di chi cerca una utilitaria solida, ben costruita, confortevole, la pensa così. Eppure, appunto, VW NON ha fatto dumping (ovviamente, è illegale), nè vende le proprie vetture a prezzi stracciati rispetto alla concorrenza.

No, no, no.

Vende le proprie vetture (piccole e medie) a prezzi che sono sostanzialmente UGUALI a quelli dei concorrenti. Ma, siccome hanno lavorato bene, negli ultimi cinquant’anni, e loro vetture, nel percepito dei clienti, sono MEGLIO delle altre.

Che sia vero o meno non importa. Fino a qualche tempo fa FIAT, il cui percepito è “macchine da poco, a volte mucchi di merda fumante”, aveva come unico punto di forza il prezzo. Non che per gli altri marchi del gruppo andasse meglio. Ora che Marchionne li ha uccisi TUTTI – ma l’avete vista la nuova Thema!?!?!?!? La Chrysler 300 è una bella macchina, quella lì è una merda. E soprattutto vi ricordate la vecchia Thema? – il problema non si pone nemmeno più. Il gruppo Fiat fa solo utilitarie, di mediocre qualità, purtroppo la mossa di VW ha tolto al gruppo l’unica arma che aveva.

Il prezzo.

Non perchè, appunto venda le macchine a pochi soldi, semplicemente perchè riesce a venderle più o meno alle stesse cifre di Fiat.

E la gente, ma guarda te!!, invece di comprare Fiat, compra Volkswagen.

Bah. Tedeschi carogne!!

Annunci