Ciò detto, mi piace molto il nuovo layout, o theme che dir si voglia.

Ma, non di questo volevo parlare. Volevo parlare di ipocrisia. Segnatamente di ipocrisia del Segretario del Partito (troppo) Democratico, quando si riferisce a ciò che Beppe Grillo ha scritto nel suo blog.

Caro Pierluigi – che non mi stai neanche sulle balle, tra l’altro condividiamo il dramma del nome composto e composto pure male – comprendo che ti girino le balle, stai vedendo ancora una volta il tuo partito diretto senza incertezze contro l’iceberg, se ne è uscito di nuovo il vecchio prostata, che somiglia sempre di più ad un pupazzetto, all’assemblea, come sempre, non avete deciso un cazzo e ve ne siete dette di tutti i colori, ok. Capisco il legittimo turbamento.

Ma te la sei presa, ancora una volta, in modo eccessivo e sbagliato, difendendo, tanto per cambiare, il nulla. La Bindi – che in un paese normale dovrebbe essere al massimo impiegata in un ufficio postale periferico e sparare le sue vaccate la mattina dopo messa con le altre beghine del paese – è stata spesso attaccata in modo fastidioso, pretenzioso ed idiota, soprattutto dal prostata, ma questa volta Grillo non ha scritto nulla di offensivo, nè di gratuito, nè di maschilista, come dici tu.

Lasciamo anche perdere il fatto che gente come la Bindi o la Binetti dovrebbe militare in un partito fondamentalista cattolico – Uh!? Dici che stanno GIA’ militando in un partito di quel genere? – Grillo cos’ ha scritto?

 La Bindi, che problemi di convivenza con il vero amore non ne ha probabilmente mai avuti, ha negato persino la presentazione di un documento sull’unione civile tra gay. Vade retro Satana. Niente sesso, siamo pidimenoellini. La Binetti sotto il palco gridava “Devianza, devianza!”, mentre indossava un cilicio osè sulla coscia e si flagellava con un frustino di corda (*).

Dov’è l’offesa? Forse Grillo ha detto che la Bindi è un cesso? No. Che non ha mai scopato in vita sua, nè mai potrà farlo? No. Che non ha mai convissuto? No, nemmeno. Ha scritto che PROBLEMI di convivenza con il vero amore non ne ha mai avuti, evidentemente. E’ un’ offesa? Certo che no. Fosse vero, sarebbe stata fortunata, ancorchè impossibilitata a comprendere che tipo di problemi si hanno in certi casi. E quindi?

Cos’è Pierlu, ti sei offeso per la Binetti? Daiiiii, diocàn! Non ci credo. Non attaccare come un coglione Grillo, solo perchè ha rimarcato quanto siete ancora nella merda in quella sottospecie di partito… Prenditela coi tuoi, cazzo. Nemmeno sforzandomi vedo un’offesa in quanto ha scritto Grillo. Nemmeno a proposito della Binetti, che il cilicio ha dichiarato lei stessa di indossarlo. E, se permetti Pierlu, io una che indossa il cilicio – al di là di non volerla vedere in Parlamento DA NESSUNA PARTE, nemmeno a pulire le toilette – la ritengo una poderosa testa di cazzo.

Proprio come te. Quindi, Pierluigi, faccio una domanda a te, invece. Cosa ne pensi TU, del matrimonio per gli omosessuali? Guarda a me dei PACS, DICO, Dioboiii, per gli eterosessuali non me ne frega un cazzo, quella è proprio tutta fuffa. Se ti vuoi mettere in regola puoi farlo, basta sposarsi. Le coppie omosessuali non possono invece. Mi sembra un po’ discriminatorio.

Ma TU, cosa ne pensi? Perchè, invece di far tanto l’offeso adesso, non sei andato in ufficio dalla Bindi e le hai detto: “Rosy, io capisco le tue convinzioni personali, capisco che il voto dei vecchi cattolici ipocriti incula#ba[mb§ini è importante, capisco che la componente cattolica del PD (la DC) ce l’abbiamo tutti nel cuore, ma …. porcodio!!!! Qua il segretario sono IO e si fa come decido IO!!! Quindi la mozione la fai presentare e non mi scuci lo scroto con le tue cazzate da vecchia beghina dei miei coglioni sanguinanti!!! Se ti va bene, bene, se no FUORI DAI COGLIONI!”

Perchè non le hai detto così? Credi che in questo modo vincerete le elezioni, l’anno prossimo? Guarda che no, sai? Guarda che i vecchiacci o giovini coglioni ultracattolici delle mie balle, se torna il vecchio boiler in doppiopetto votano lui. Oppure stanno a casa. Oppure si ammazzano di seghe, o vanno al mare, o riordinano il garage, o vanno al cinema. Qualsiasi cosa, pur di non votare PD.

Per cui, Pierlu, non prendertela con Grillo, che non ha offeso nessuno.

Se ti girano le balle, prendi la bici e vai a farti un bel giro, per me funziona.

Annunci