Peccato per Alonso ieri, non importa però, è arrivato secondo e va benone lo stesso. Perfino il piccolo brasiliano si è ricordato di essere un pilota sotto contratto in Ferrari e ha fatto una gara decente.

Non capisco, questa volta, la volontà di fare polemica con le decisioni del muretto, mentre in Canada hanno una cagata grande come il Texas, ieri direi di no. Hanno fatto una strategia che poteva avere un senso, semplicemente con le morbide la Ferrari andava piano. Han fatto una gran bella gara, le Red bull rimangono più veloci quindi va bene così.

Fine della fiera. Raikkonen non pervenuto, probabilmente aveva esagerato sabato sera e soffriva di un terribile hangover. Poverino, come lo capisco.

Comunque carino, il GP.

Stamattina invece mi son svegliata all’alba, fondamentalmente per farmi, ancora una volta, violare il pertugio anale. Ehggià. Stavolta ho concesso la mia intimità più profonda ad un signore di mezz’età, molto distinto e gentile, bei modi e grande savoir faire. Pensa te che, prima di farmi il cul  penetrare il mio tenero bocciuolo, m’ha anche chiesto come stanno i miei…

E’ stato molto delicato, due chiacchiere veloci, poi mi ha fatto mettere comoda, ha lubrificato e zac! Non male, godere proprio no eh!, però almeno non m’ha fatto troppo male.

Il punto è che – invece che io, che ne avrei avuto tutti i diritti – “ahi ahi ahi”, lo ha detto lui.

– Ahi, ahi, ahi…
– Eh? Che c’è? No, no, non ho male…
– Eh, qua… bè, aspetti che concludo, non si muova.
– Vorrei ben vedere dove vado… Sì, sì… Prego.
– Ecco fatto, garzina.
– Bene, posso alzarmi?
– Certo, si rivesta pure, anche.

Eh, non siamo messi tanto bene… – Cosa devo fare? Smettere di fumare non se ne parla, posso ridurre l’alcool ed eliminare i cibi piccanti, poi posso … – Non serve a niente, non si preoccupi. Qua abbiamo un problema di mucosa, l’unica cosa da fare è l’operazione, con una procedura lieve – Lieve tipo? – Tipo la S T A R R… E’ quasi – Ok, quasi – priva di dolore postoperatorio e di solito – ok, di solito – si riprende l’attività usuale nel giro di 2 – 3 giorni… – Uhm… Alternative? – Nessuna.  O meglio, tenersele. –

Ok, vada per l’operazione, ma lei mi GIURA che poi io sto balocco non lo sento MAI PIU’? – Una volta operata si scorderà perfino di averlo, il …

Quindi ho deciso, mi opero, non so ancora quando, sicuramente dopo l’estate, ma ho deciso in via definitiva.

Basta, son stufa, anche e non ho male adesso, comunque sono stufa, ho fastidio, a volte ho un male della madonna, insomma basta. Senonaltro mi ha detto che il BdC sta benone, è tutto interno, fuori è perfetto, poi gli ho chiesto se non è strano che una così giovane abbia problemi di ‘sto genere e mi ha risposto che ha in lista per l’operazione anche due ragazzine, una di dicannove anni, l’altra addirittura di quindici.

E’ sfiga, dice.

Se non lo so io, gli ho risposto…

Annunci