Ecco, così si trova prima, ok?

Nei giorni scorsi le chiavi di ricerca principe per chi è arrivato qua da gùgol sono state (cito testuale):

– anja paerson
– anja paerson lesbica
– paerson
– paerson anja
– paerson culo

Tutte in doppia cifra. Cazzo! mi son detta, un improvviso moto di amore verso una grande atleta, l’interesse verso uno sport, lo sci alpino, talvolta negletto, l’impennata di curiosità nei confronti di una tra le migliori 5 sciatrici di SEMPRE, la volontà di saperne qualcosa di più di una ragazzona che è sempre stata piuttosto schiva !?

Ma ovvio che no.

Anja Paerson è omosessuale. Lo ha detto lei, l’altro giorno alla radio. Non che la notizia possa aver sconvolto in alcun modo chiunque la seguisse, anche solo poco, come atleta – Anjona convive con una ragazza da almeno cinque-sei anni e non sono MAI stati noti suoi fidanzati maschi – quindi credo abbia semplicemente deciso di averne pieni i coglioni delle voci sulla sua presunta omosessualità, e abbia chiarito le cose.

Ullallà!! Immagino torme di internauti che, solleticati dalla ghiotta e pruriginosa notizia, si mettono a digitare ovunque “Anja paerson” (almeno è scritto giusto, complimenti!) per avere qualche dettaglio in più, magari qualche immagine, una storiella un po’ lesbo…

Ma che cazzo ve ne frega!!?!?

Posto che appunto, l’omosessualità di Anja è il segreto di pulcinella, mi sembra che, come suo costume, abbia anche abbastanza delicatamente spiegato delle cose, per mettere fine alla ridda di voci che la hanno sempre rincorsa (anche lì: Perchè santiddìo!!!???) e per potersi fare i cazzi propri serenamente con Filippa.

Ha detto che sono innamorate e che lei vuole diventare mamma e tornare in Svezia (ignote le trattative col fisco svedese). Una ragazza che ha un sogno come tantissime altre, solo che, invece di dividere la vita con un uomo, lo farà con una donna… Bene, bello! Speriamo che ci riesca, Anjona! Ma di cuore!! Non è una grande novità che io sia una fanatica della biondona di Tarnaby, l’ho sempre adorata, la adorerò sempre. Il coming out non cambia una virgola, per me. Cambia per LEI, cambia per Filippa, cambia per chi in questi anni ha rispettato la sua privacy. Ma per me o per chi legge, cosa cambia!?

Non mi da fastidio il fatto che la notizia sia stata riportata, è giustissimo così, mi infastidisce la curiosità morbosa, il fatto che le chiavi “figa pelosa” o “cazzi in culo” siano state rimpiazzate da “Anja Paerson lesbica”…

Mi spiego:
1) Anja Paerson è omosessuale. Condivide tale situazione con un sacco di gente, al mondo. Situazione che riguarda la propria sfera intima e privata. Che non aggiunge nè toglie nulla alla persona o all’atleta o alla ragazza. Sinceramente son felice di sapere che è così innamorata.

2) Anja Paerson è stata probabilmente (E NON ROMPETEMI I COGLIONI!!!!! E’ così!) la più grande sciatrice, il maggiore talento, degli ultimi vent’anni dello sci alpino. 42 vittorie in Coppa del mondo, 2 Coppe generali, soquante medaglie ad olimpiadi e mondiali, unica donna ad avere vinto una medaglia in TUTTE le discipline. Un eroe nazionale, per gli svedesi. Un monumento per chiunque ami quello sport. E’ Anja, punto.

Qual’è la cosa più interessante, tra le due? Non per La sua fidanzata o per suo padre e per lei o per i suoi amici, ovviamente… Ma per il “pubblico”?

E’ più caratterizzante il fatto di essere omosessuale o quello di essere una delle atlete in assoluto più grandi che abbiamo mai visto? Quindi:

Sì,
Anja Paerson è omosessuale.
Anja Paerson è bellissima
Anja Paerson è una sciatrice formidabile

E alòra!?

Annunci