Io non guardo molta tv, un po’ sì, però. La sera. Dall’avvento del digitale terrestre, non guardo praticamente MAI i canali cosiddetti “generalisti”, a parte La7 per il tg e La7HD, per qualsiasi cosa, che sono schiava dell’alta definizione.

Mio padre è un appassionato di gialli, proprio i libri gialli, ne avrà delle migliaia, sparsi qua e là, molti in cantina, credo, quindi io fin da piccolissima (ho sempre letto molto, mi piaceva proprio) gli fottevo i gialli e me li leggevo. Ce n’erano tanti che mi piacevano, ma i miei preferiti in assoluto erano quelli di:

Ed Mcbain – 87° distretto (ma da grande però, che lì c’è gente che scopa e alle bimbe non andava bene farli leggere)
Lawrence Block – quelli di Bernie Rodhenbarr, mi spaccavo dal ridere, mi piaceva un casino
Rex Stout, naturalmente – Nero Wolfe. Sono dei piccoli capolavori.

Bene.

Ieri sera, siccome ero stanchina, mi son schiantata sul divano, piedi all’aria e passera al vento a guardare un po’ di tv, consueto giro sui canali HD (501 e 507) e cosa ti trovo?!?! Nero Wolfe. Almeno così diceva l’info della TV.

Pare sia una nuova serie, italiana, manco a dirlo, prodotta dalla RAI.

Bene. Dico. Guardiamo.

Allora, è ambientata  a Roma, ergo Nero Wolfe e Archie Goodwin si devono essere trasferiti, da New york. Evidentemente hanno anche imparato l’Italiano a razzo e molto bene, visto che chiacchierano perfettamente con tutti gli italiani. Evidentemente Archie Goodwin non era un giuovine non del tutto scemo, belloccio e affascinante, come me lo ricordavo io, no. Era un ridicolo manichino con la faccia di culo di Sermonti e una banana ridicola in testa. Patetico.

Evidentemente Nero Wolfe non era un obeso misogino, era uno un po’ cicciotto con la faccia da pacioccone.

Ho cambiato dopo 4 minuti. E ho resistito tanto, perchè volevo cambiare appena ho visto Sermonti. Eppure loro due non sono tanto male, recitano male, ok, ma non peggio di tanti altri. E TUTTO IL RESTO che fa cagare giaguari.

I comprimari, l’ambientazione, i dialoghi, la regia, tutto cazzo!!! Inguardabile, una roba da vergognarsi. Ma porca della PUTTANA, possibile che non si riesca a produrre una roba decente. Decente dico, mica bellissima, decente. E se proprio decidi, o tu RAI, di scagliare nel cesso i soldi del canone, perchè, PERCHEEEEE?????? devi farlo massacrando i miei ricordi di bambina!?!

Perchè?

Inguardabile, son stata di cattivo umore tutta la sera.

Annunci