Io ho sempre avuto alcune fascinazioni. Ora che sto invecchiando (e non mi ca-ga-te la fritolina, sto invecchiando. Chi è più vecchio di me cazzi suoi, vuol dire che sta invecchiando di più. Ieri ho trovato un pelo bianco sul monte di venere. Dopo aver urlato e piagnucolato, l’ho estirpato, ma tanto tornerà) queste fascinazioni, invece di scemare, son cresciute.

La prima è per gli uooooo-oooo-mini oltre i 35. Alt! Ma entro i 45, sebbene sia disposta a derogare abbondantemente. Sì, son banale, lo so. Ma non c’è un cazzo da fare, è così. Cioè il mio amore, tanto per dire, è molto più bello adesso che tre anni fa! Ha perso (ulteriori) capelli, ha abbondanti fili grigi tra i pochi superstiti, sta facendo anche un po’ di grigino in barba e gli stan venendo un po’ di rughe intorno agli occhi.

Detto così sembra un cesso, ma invece – giuro! – per me è bellissimo! Questo vale per lui e per chiunque mi faccia un po’ sangue. Devono essere maschili e non giovani. Tipo: Il vampiro di Tuàìlaìt? Mi fa cagare. L’ex marito di Demi Mù? Idem. L’ultimo dico, Bruce Willis invece… Hu hu! brad Pitt da giovane? Bè, insomma… Ma vuoi mettere adesso!? Potrei andare avanti ore. Comunque si capisce, insomma.

Un’altra categoria di …

– OH MA TU PARLI SEMPRE DI TE STESSA!?!?! CHE COGLIONI!!!!! – Sì, mi viene più facile, poi mi ritengo incredibilmente interessante, ok?! Cazzo! –

… cose che mi affascinano, sono le cose che a nessuno piacciono molto. Mi spiego meglio. Amo i mezzi perdenti, amo quelli che se ne stanno un passo indietro, quelli che parlano poco ma quando parlano dicono cose intelligenti, amo quelli poco sgargianti. Questo vale per tutto, dalle persone, alle auto, alle case, alle canzoni. Non i perdenti veri, sia chiaro. O le teste di cazzo, per capirci. Quelli che non spiccano, ecco, ma che ogni tanto vengon fuori e lo SAI che valgono.

Fai due+due e vien fuori…

ALMA MATTERS!!!

Sì, lo so che non è che se fai 2+2 vien fuori Alma Matters, ma tant’è, ora lo spiego. Alma Matters è il primo singolo di un oscuro album di Morrissey (Maladjusted) che in England andò così così, invece in Italia proprio non se lo cagò nessuno. Nel 1997, figurati dopo, quando l’ho scoperto io. Quindi Alma Matters rientra a pieno titolo nella seconda categoria di cose che mi affascinano.

Alma Matters ed il relativo video sono del 1997, Morrissey è del 1959, ergo all’epoca aveva 38 anni. Pienamente nella prima categoria.

Infatti in questo video è bellissimo! Bel-lis-si-mo. Che dire… Pecato che sia culatòn.

PS: Nel video c’è anche il sosia di Mazinga.

PS del PS: C’è un’altra chicca del buon Steven Patrick, che è una delle canzoni più belle e a cui sono più affezionata tra le sue… E rientra in quella categoria di cose (la seconda). E’ Tomorrow, ha due tre cose che mi fanno impazzire, tra cui un giro di basso fe-no-me-na-le. Ma la cosa che più mi piace è verso l’ultima parte, con un solo che non è un solo è una specie di conclusione strumentale, una roba che (ridagli!!) vale da sola (saranno 30 secondi, mica di più) l’intera carriera di Ligabue E Vasco Rossi, messi insieme.

Da 2.58 in poi. Sinceramente mi bagno. Dio, CHE VOLGARE CHE SEI!

Annunci