Tag

, , , ,

AAAAAAAAAAAAAhhhhhaHHHHHHHHHHRGHHHHHHHHHHHHHHHHHHAhhhhhAAAAA
AAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!

56. CINQUANTASEI. Cinquanta. Sei.

Ciccionazza di merda, schiava dei lipidi e dei glucidi, stupida vacca visto? VISTO!?!??! VISTO COSA SUCCEDE se mangi anche le piastrelle a natale!!?!?!? Mavaincul idiota, cicciona a chi?!?! Non sparare cazzate troia, insulti quelle che i kili di più ce li han davvero, vaffanculo, fanculo tu, guarda che chiappa!! Bè cos’ha!?!? Un po’, un filiiiiiiiiino di busete, e allora!? E la panza!? Vaincul.

NON MI FARAI SENTIRE IN COLPA. No.

Stirato vigile da due Rom Sinti o quel che è a Milano. Morto vigile, presi i Sinti. Problema Rom, minaccia Rom, paura Rom. Finita li han presi – sì ma delinquono, carogne bastardi, son sempre loro – non vuol dire un cazzo, non son sempre loro, ci sono delinquenti ovunque. I Rom sono un problema, no. Lo sono esattamente come qualsiasi cazzo di gruppo di persone povere ed emarginate – UNA BELLA MERDA!! Se tutti li han sempre voluti fuori dai coglioni da millenni ci sarà un MOTIVO!!??? – Ok, dovrebbero a livello culturale comprendere che non possono battersene i coglioni di qualunque regola presente nel paese che li ospita, ma non c’emntra un cazzo col vigile, FASCISTA! Che non sei altro. Vaincul. Mi è cresciuta la pancia, mi si son gonfiate le gambe e le tette son sempre quelle, cosa sta succedendo?!? OMMMMIODDIIIIIIIOOOO!!! Mi fa male il culo, ma solo un po’. Resisti, resisti… E’ bellino il nuovo template, no? No. Stanca di me, stanca di star qua, stanca di freddo, stanca del gatto, stanca. Ho la patata in fiamme, letteralmente, no, niente a che vedere con scopate pantagrueliche, gambe da tutte le parti, cazzi che piovono come missili indirizzati proprio lì, dove il pelo biondo nasconde la mia grottina. No. Mi brucia. La stronza. L’ufficio è un luogo inossss-sss- pitaleeeeee… Per me. Vi odio tutti. No, non vi odio mi state solo modestamente sui coglioni, mi infastidite, come un punto nero sul naso. Fastidiosi. Fastidiosa io. Hangover.

Lieve hangover da birete. Quattro. Birete. Non son più abituata, l’amaro mi fu fatale. La sentiiiivo stamattina quella stronza maledetta, la sentivo mentre usciva lui, usciva lei. Lui era, devo dire, bello grosso. Consistente. Ma giusto. Un bello stronzo, già. Lei dietro. O davanti? Flop. A pain in the ass(hole). Proctooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!! Dove sei!?!? Salvamiiiiiiii! Eccomi arrivo o mia principessa!! Ahhhhhhhhhhhhhhhhhh… Sa di menta. Cioè non so se sa di menta, è come infilarsi su per il culo un tubetto di dentifricio, a me pare. Fa un bruciore gelido, poi … zac! Passa tutto. LA SENTI che torna su, la stronza.

E’ che ho i capelli così, spaventati. Oggi molto , ma unti mai, MAI come te, vero Claudette!?! Che cazzo ci fai con quei capelli, a parte NON lavarli mai? Ma i miei … Spaventati e spaventosi. Gialli, ziocàn. Mo-ra, mo-ra!!!

Layla, ascolto, sembro una vecchia, ascolto solo roba più vecchia di me, o quasi. Si sarà incazzato Harrison quando l’ha sentita? Mah. Io mi sarei incazzata, sì. E’ una questione di privacy. I panni sporchi si lavan… Ma non sono sporchi!! E’ amore. Bè vaincul. Io mi sarei incazzata.

Fame.

Fame, fame, fame.

56.

Annunci