Di fronte a cose come quella del post sotto, mi fermo a pensare e mi rendo conto di quanto io sia, in realtà vanitosa.

Vanitosa nel senso di … Di vanità. Di vana. Mi impegolo in un sacco di cazzate, mi arrabbio e ci sto anche male per niente, mi gonfio di orgoglio per delle stupidaggini. Comunque, Amanda Knox e il biondino pugliese sono stati assolti per il delitto di Meredith Ker… Kner… Kerch… CHE CAZZO DI COGNOME!!!! Poveretta. Di Meredith, insomma… Come ha argutamente sottolineato l’Idiotaignorante, è stato il negro. Stavolta davvero, peraltro.

5 persone sono decedute nel crollo di una palazzina fatiscente in un miserabile paese del terzo mondo, Barletta, Puglia, Italia. Le vittime lavoravano in un opificio (O-pi-fi-cio!?!?! Che cazzo è un opificio!? Ah, una maglieria, ok), una aveva 14 anni. Naturalmente non è colpa di nessuno, si sa come vanno le cose in quei paesi, Bangladesh, Burundi, Afghanistan, Italia… funziona così. E’ una questione di cultura, di costumi.

A Parma invece (Vuoi vedere che… Ma no! E’ uno sbaglio, vedrai!) hanno condannato molto pesantemente i Vigili Urbani che, senza alcun motivo (Bè, oddìo, senza motivo Anna, è negro!) hanno massacrato di botte un ragazzo, Emmanuel Bonsu. Anni di galera. Era ora cazzo. Interdizione perpetua dai pubblici uffici. Vaffanculo.

Nonostante quel che un povero abitante di un Paese arretrato culturalmente ed economicamente come l’Italia può pensare, ebbene sì, esiste anche l’Estero. In Somalia, tanto per dirne una, stanno succedendo delle cose. Stanno succedendo da oltre vent’anni, ma adesso di più.

In Somalia le persone muoiono. Anche qui in Lussemburgo, dici. E’ vero, ma qua in linea di massima muoiono più vecchie e non cagandosi addosso a morte, o affamati a morte, rivoltandosi nel loro stesso vomito di bile, nè, pensa un po’, uccise a colpi di machete da sedicenti rivoluzionari. In Somalia invece sì. Al di là delle oltre 65 persone morte proprio oggi, causa bomba, a Mogadiscio, le agenzie dell’ONU stimano che ci siano circa… Circaaaa… Circaaa…

Parapappààààààààààààààà!!!

SETTECENTOCINQUANTAMILA persone!!!! Che moriranno di fame, nel giro di POCHI MESI, non vent’anni. E succederà. Anche perchè, stavolta, non gliene frega proprio un cazzo a nessuno. Lo sapevate voi? Gli aiuti non riescono ad arrivare, proprio a causa delle bande di “insorti” (insorti contro chi o cosa, non si sa, visto che sono vent’anni che non c’è un Governo vero, in Somalia).

Sta iniziando anche, ovviamente, un epidemia di Colera. Giusto per dare un po’ di sapore alla vita.

E sui nostri siti di informazione, siano essi onlaìn o cartacei si parla SOLO del delitto di Perugia, delle puttane del Premier, di Fedeminettimora e delle intercettazioni. Mavaffanculo. Tutto questo in un Paese così marcio, che 5 donne devono ancora morire sotto le macerie di un palazzo che crolla. Da solo.

Che schifo.

Ah già, io sono vana e vanitosa. Quindi:

Mi hanno ancora pubblicato la letterina su Italians del Corriere, da Severgnini. Che bello!! Grazie.

Questa foto a me piace. Se a voi no, fate a meno di guardarla.

Annunci