Ha! Li avete visti voi i VMA (Video Music Awards, quelli di MTV)!?!? No?

Perchè avete una vita, voi, scopate voi! Bè io no, quindi li ho visti. Gli Awards sono una imbarazzante cagata, messa in piedi dalle case discografiche e da MTV, una specie di evento di marketing, e amen. Ma quest’anno c’era per me un debutto molto importante, quello di Adele.

Con 19, non avendo sostanzialmente promosso l’album e quasi senza video, non partecipò, ovvio. Quest’anno invece, con 21 (Che io comprai il giorno stesso che uscì!!!!) il video di Rolling in the Deep è stato maggiormente curato. Ergo: 7 nominesciònz. E 4 premi portati a casa. Vaincùl.

Ma non è quello, non importa un cazzo, se è per quello (giuro!!!! Giuro!) Adele, testimone io, è in assoluto, quantomeno nelle radio del New England, l’artista più “on air” negli USA… E’ che poi si è anche esibita.

Già.

Già.

Ha cantato Someone Like You, che evidentemente le piace molto, più di quanto non piaccia ai suoi discografici, che spingono invece Set fire to the rain, non importa, potrebbe cantare anche la sua lista della spesa, per quel che mi riguarda, e io sarei lì coi lacrimoni lo stesso. L’ha cantata come sempre, muovendo le manone e con l’aria un po’ tra lo spaventato e lo stupito, che tutta quella gente l’ascoltasse…

E io mi son detta: Che culo!! Che ha avuto e poi mi è venuto un po’ da piangere, mica per altro, perché (sì, a me commuovono le storie belle, mica quelle strappalacrime o tristi)  ce l’ha fatta, perché a me una ragazzina di 23 anni che ha il CORAGGIO di salire su un palco così (quanta gente? 10.000? 20.000 persone?) davanti a mezzo mondo in tv e cantare da sola, con solo un accompagnamento al piano e niente balleriniballerinevestitisconcilustrinifuochidartificio, con le manone giunte, che poi non riesce a tenerle ferme e le muove qua e là, vuol dire che non sono solo soldi, non è solo lavoro, è PASSIONE.

E il pubblicastro degli MTV VMA, che sta ZITTO e ascolta. Non ha sbagliato una nota, non ha sbagliato una sillaba, non ha cannato un singolo acuto. Mi fa venire i brividi sempre.

Poi … Nothing compares, no worries or cares, regrets and mistakes, they’re memories made…. 

Con quel vestitone e le scarpette basse e le calze coprenti.

E ne ha vinti 4. Alla faccia. E’ difficile per me capire come e perché Adele riesca a toccarmi così tanto, in fondo è solo musica Pop. Ah, baideuei, piace anche a Morrissey.

Ohhhhhh, Adele!

Poi ci metto un video che continuo a guardarlo e piango come una scema, perché, come dico sopra a me Adele muove TUTTE le budella e mi emoziona tantissimo, gli ultimi due minuti di Set fire to the rain sono IN-CRE-DI-BI-LI e … guarda dov’è girato il video (non è ufficiale)… Ecco. Io guardo e piango.

Annunci