No, non sono andata dal parrucchiere di recente… Non è che ci vada spesso, io. Tipo una volta ogni… bo? Mese e mezzo?

Tanto sono assolutamente codarda, – NO! Non li tagliare troppo! – NO!! Niente colore!- NOOOO!! Niente giri strani!!!  – E che cazzo ti faccio Anna? – Guardali. E basta. –

Mi piacerebbe cambiare, ma poi quando arrivo al dunque mi cago sotto.

In compenso ho svariate altre manie, le unghie (mani e piedi), i peli, le scarpe e i vestiti. Le unghie possono andare da una sobrietà monacale – niente smalto, molto corte, tipo bimba – ad una giusta via di mezzo – smalto trasparente, lunghezza giusta, curate, NO french che mi fa schifo – a cose più adatte ad una pornostar che ad un’impiegata – Smalto viola coi disegnini, unghie LUNGHE, fatte dalla manicure. Invece i piedi li ho brutti, quindi ci do SEMPRE lo smaltino scuro. Non riesco a vederli se no.

Ok. E’ un pelo noioso.

Lo so. Ho voglia di tornare a New york, di andare a Glaasgow, Dublino, Cork, Belfast (lo so che è brutta Belfast, ma io ci ho lasciato un po’ di cuore, va bene!?) ho voglia di andare a Barcellona, Madrid, Valencia.

E poi , tanto ormai è tutto andato a cazzo di cane, mi son beccata l’esibission di Adele Adkins ai Brit awards, naturalmetne hacantato da dio, come sempre, naturalmente è bellissima, come sempre…

Meno naturalmetne quando ha finito di cantare si è messa a piangere.

Ma DOVE cazzo la trovi una che è prima in tutte le classifiche d’Europa, che sta scalando (di nuovo!!) anche quelle americane, che sta facendo paccate di soldi, che deve correre di qua e di là, radio, tv, concerti, cazzi e mazzi e…

Alla fine di una SUA canzone si commuove?!?!?

Scusate, so che sono cazzi miei, ma davvero la adoro.

Annunci